Ipotetica posizione di Atlantide
Ipotetica posizione di Atlantide

Atlantide è annoverata tra gli enigmi più persistenti della storia dell’uomo: da quando ne parlò Platone, già trattandolo come mito alla sua epoca, l’uomo non ha mai smesso di cercarla ne di trovare una risposta al quesito.

Atlantide è veramente esistita?

Le uniche “prove” concrete in merito, le troviamo nel Timeo e nel  Krizia di Platone:

“Perché dicono le scritture come la vostra città distrusse un grande esercito, che insolentemente invadeva ad un tempo tutta l’Europa e l’Asia, movendo di fuor dell’Oceano Atlantico. Questo mare era allora navigabile, e aveva un’isola innanzi a quella bocca, che si chiama, come voi dite, colonne d’Ercole. L’isola era più grande della Libia e dell’Asia riunite, e i navigatori allora potevano passare da quella alle altre isole, e dalle isole a tutto il continente opposto, che costeggiava quel vero mare. Perché tutto questo mare, che sta di qua dalla bocca che ho detto, sembra un porto d’angusto ingresso, ma l’altro potresti rettamente chiamarlo un vero mare, e la terra, che per intero l’abbraccia, un vero continente.
Ora in quest’isola Atlantide v’era una grande e mirabile potenza regale, che possedeva l’intera isola e molt’altre isole e parti del continente. Inoltre di qua dallo stretto dominavano le regioni della Libia fino all’Egitto e dell’Europa fino alla Tirrenia.
E tutta questa potenza raccoltasi insieme tentò una volta con un solo impeto di sottomettere la vostra regione e la nostra e quante ne giacciono di qua dalla bocca.” [Tim. 24e- 25b]

Sono assolutamente frammentate le notizie che possiamo ritrovare di essa, ma il Mito persiste e si amplia e vi è ragione di credere che in ogni cultura della Terra, vi sia menzionata una fantastica isola, carica di mistero e magia, dove accadono cose straordinarie e da dove a volte, non si può fare ritorno: Avalon, Tir na Nog, Ynis Witrin, ecc… forse sono solo altri nomi per indicare la stessa cosa, lo stesso mito, o forse, lo stesso luogo.

Le teorie più o meno antiche e più o meno moderne, riguardo la sua ubicazione, ovviamente premettendo la sua certa esistenza, sono davvero tante e diverse: Antartide, Santorini, Sardegna o un luogo in mezzo all’Oceano Atlantico da cui avrebbe ereditato il nome.

Tuttavia forse, la sua origine è molto, molto più antica e non è affatto un mito e probabilmente troveremo la sua origine, in un luogo inaspettato.

Posizione di Atlantide in un'antica mappa.
Posizione di Atlantide in un’antica mappa.

Aryan Devatara.